homepage mappa email homepage lo studio chi siamo
Legge di bilancio 2018 – Depositi Fiscali a regime Iva per benzina, gasolio e altri prodotti carburanti o combustibili
Venerdì, 6 Settembre , 2019
La legge di Bilancio 2018 ha introdotto misure di contrasto all’evasione Iva, in relazione all’immissione in consumo da un deposito fiscale o all’estrazione da un deposito di destinatario registrato, di carburante per autotrazione. Scopo della nuova disciplina è contrastare condotte fraudolente riconducibili a crescenti flussi di prodotti energetici (benzina e gasolio) illecitamente immessi in consumo in Italia. L’Agenzia delle Entrate dedica la circolare n. 18/E del 7 agosto 2019 al nuovo adempimento. La legge 205/2017 all’articolo 1 (commi da 937 a 943) stabilisce che l’immissione in consumo dal deposito fiscale o l’estrazione di benzina/gasolio per automazione è subordinata al versamento dell’Iva senza possibilità di compensazione. Il nuovo adempimento riguarda i depositi utilizzati solo per la custodia dei carburanti per motori e non quelli di produzione. Il documento di prassi amministrativa ha chiarito che i versamenti Iva possono essere effettuati in un unico F24 cumulativo il cui importo va quantificato in relazione ai prodotti da immettere o estrarre. A tal fine, sul Documento Amministrativo Semplificato, relativo ad ogni operazione di immissione/estrazione, va riportato il riferimento allo stesso modello di versamento F24. Ai fini della verifica può essere considerato congruo un versamento Iva: non inferiore al 37% dell’importo dell’accisa versata sulla medesima quantità di benzina immessa in consumo o estratta; non inferiore al 39% dell’importo dell’accisa versata sulla medesima quantità di gasolio immesso in consumo o estratto. L’Agenzia ha chiarito che per le violazioni commesse prima del 6 agosto 2019 non saranno applicate le sanzioni in presenza di obiettive condizioni di incertezza, a patto che l’imposta sia stata assolta. Sono comunque previste deroghe in presenza delle quali le disposizioni di cui sopra non trovano applicazione. Con la pubblicazione del DM 13 febbraio 2018 nella Gazzetta Ufficiale la disciplina in esame ha trovato completa attuazione.
(Vedi circolare n. 18 del 2019)

NOVITA' STUDIO
PARTICOLARITA'
ANNUNCI ECONOMICI
PRIVACY POLICY
link
rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali circolari
| copyright MIRABILE srl | partita iva: 01820300356| site by metaping | admin |