homepage mappa email homepage lo studio chi siamo
Reati economici, stop al doppio binario
Giovanni Negri - II Sole 24 Ore - pag. 17
Contrasto al market abuse e ai reati tributari. Stop alle sanzioni penali e amministrative. Per l’Avvocato generale della Corte Ue violano in ne bis in idem. In caso di doppio binario, le sanzioni amministrative sono ammissibili in aggiunta alla sanzione penale solo se esse stesse non hanno natura penale. Tocca ai giudici accertare se le sanzioni tributarie imposte dall’amministrazione finanziaria italiana sono in realtà di natura penale, incrinando il principio del ne bis in idem. Va evidenziato come la normativa italiana non prevede il coordinamento tra procedimenti penali e amministrativi, non impone un vincolo di collaborazione alle autorità per limitare gli aggravi per il singolo, non istituisce un sistema di sanzioni, limitandosi a stabilire che le sanzioni amministrative sono esigibili solo al termine della vicenda penale. In tema di abuso di mercato l’Avvocato generale ritiene che la norma italiana consenta la doppia repressione, amministrativa e penale, della medesima condotta illecita. Ciò viola il ne bis in idem garantito dall’art. 50 della Carta.
NOVITA' STUDIO
PARTICOLARITA'
ANNUNCI ECONOMICI
PRIVACY POLICY
link
rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali circolari
| copyright MIRABILE srl | partita iva: 01820300356| site by metaping | admin |