homepage mappa email homepage lo studio chi siamo
Controlli anche senza il titolare
Laura Ambrosi e Antonio Iorio - II Sole 24 Ore - pag. 18
Dopo la pausa per le ferie estive riprendono i controlli e le verifiche del Fisco. Contribuenti e professionisti devono prestare particolare attenzione al contraddittorio preventivo obbligatorio. Secondo un consolidato orientamento giurisprudenziale, in assenza di accesso presso la sede del contribuente (‘controlli a tavolino’) solo per i tributi armonizzati c’è un obbligo di contraddittorio preventivo, a condizione, però, che il contribuente enunci le ragioni che avrebbe potuto far valere in quella sede. Il mancato rispetto di tale contraddittorio, ove obbligatorio, comporta la nullità del successivo atto impositivo. Solo per gli accessi presso gli studi professionali è obbligatoria la presenza del titolare. Ciò significa che per i controlli presso la sede di una società non è indispensabile la presenza del titolare. Il contribuente ha diritto ad essere informato delle ragioni che hanno giustificato i controlli e dell’oggetto che li riguarda.
NOVITA' STUDIO
PARTICOLARITA'
ANNUNCI ECONOMICI
PRIVACY POLICY
link
rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali circolari
| copyright MIRABILE srl | partita iva: 01820300356| site by metaping | admin |