homepage mappa email homepage lo studio chi siamo
Affitti brevi, obblighi al via
Michele Damiani - Italia Oggi - pag. 31
Tassa Airbnb. Da ieri gli intermediari devono operare come sostituti di imposta. Sono tenuti a raccogliere il 21% degli importi sulle locazioni brevi che dovranno versare entro il prossimo 16 ottobre. Restano, tuttavia, due problemi ancora irrisolti. Il primo riguarda l'imposta di soggiorno, l'altro il carattere imprenditoriale delle strutture recettive. Oltre al ruolo di sostituto d'imposta, la legge 96/2017 rende gli intermediari responsabili del pagamento dell'imposta di soggiorno. Mancano, tuttavia, le disposizioni attuative che definiscono le modalità da seguire per adempiere all'obbligo. La Fiaip effettuerà la raccolta solo nelle città dove predispone la registrazione degli ospiti presso le questure. Airbnb provvederà ad adempiere all'obbligo solo nelle città in cui ha accordi specifici in tal senso (Genova e Firenze). In merito ai criteri di imprenditorialità si attende il decreto ministeriale del Mef che dovrebbe arrivare entro il 21 settembre.
NOVITA' STUDIO
PARTICOLARITA'
ANNUNCI ECONOMICI
PRIVACY POLICY
link
rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali circolari
| copyright MIRABILE srl | partita iva: 01820300356| site by metaping | admin |