homepage mappa email homepage lo studio chi siamo
Lista grigia in progress
Giorgia Pacione Di Bello - Italia Oggi - pag. 30
Secondo un documento redatto dal Gruppo del Codice di Condotta sono quattro i paesi che hanno iniziato ad adeguare il loro sistema fiscale agli standard Ue. Parliamo di Montenegro, Serbia, Maldive e Mongolia. Questi paesi hanno un piede fuori dalla lista grigia dei paradisi fiscali extra-Ue. Il Gruppo ha così aggiornato la lista grigia alleggerendo queste giurisdizioni da alcuni obblighi fiscali. I 47 paesi, inizialmente inseriti nella lista grigia, si erano impegnati a modificare i loro regimi sotto tre aspetti: trasparenza, tassazione equa e standard Beps. Per adempiere agli impegni presi era stata fissata la scadenza di fine 2018 (per i paesi in via di sviluppo, fine 2019). Alcuni si sono mossi per tempo. Le Maldive, a dicembre 2017, si sono impegnate a rendere il proprio sistema più trasparente, equo e ad aderire agli standard Beps. Nel 2018, ratificando la convenzione sui Beps, sono state tolte dall’elenco dei paesi che presentano buchi normativi in tema di erosione della base imponibile. Restano sotto osservazione per trasparenza e tassazione equa. Stessa sorte per Montenegro, Serbia e Mongolia.
NOVITA' STUDIO
PARTICOLARITA'
ANNUNCI ECONOMICI
PRIVACY POLICY
link
rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali circolari
| copyright MIRABILE srl | partita iva: 01820300356| site by metaping | admin |