homepage mappa email homepage lo studio chi siamo
‘Isa’ al debutto con gli alert per controllare i dati dichiarati
Marco Mobili e Giovanni Parente - Il Sole 24 Ore - pag. 25
Nel primo anno di applicazione gli indicatori sintetici di affidabilità fiscale (Isa) e le lettere di compliance viaggeranno di pari passo. Gli alert delle Entrate saranno utilizzati anche per ‘pulire’ le banche dati da cui il fisco attinge per verificare la correttezza di quanto indicato nelle ‘pagelle fiscali’ di professionisti, imprese e società interessati. Di fatto, almeno per il primo anno viene meno il confronto con tutti i database esterni da cui dovrebbero emergere dettagli sui dati strutturali delle attività. Saranno 175 gli indicatori che con le dichiarazioni 2019 subentreranno a studi di settore e parametri. A dare l’ultimo via libera ai 106 indici datati 2018 è stata la commissione di esperti. Questi si aggiungono ai 69 già elaborati per il 2017. Sono oltre 4 milioni i contribuenti interessati dai nuovi Isa. (Ved. anche Italia Oggi: ‘Isa, snellito passaggio tra cassa e competenza’ – pag. 31)
NOVITA' STUDIO
PARTICOLARITA'
ANNUNCI ECONOMICI
PRIVACY POLICY
link
rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali circolari
| copyright MIRABILE srl | partita iva: 01820300356| site by metaping | admin |