homepage mappa email homepage lo studio chi siamo
Benefici premiali condizionati
Fabrizio G.Poggiani - Italia Oggi - pag. 30
L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 20/E/2019, ha fornito chiarimenti sugli indici sintetici di affidabilità fiscale (Isa). I benefici premiali previsti sono condizionati dall’elaborazione del modello con dati corretti e completi. Se la premialità è stata raggiunta con dati errati, il godimento è illegittimo e, per esempio, l’utilizzo in compensazione senza apposizione del visto comporta l’applicazione della sanzione del 30% del credito indebitamente utilizzato. I benefici premiali sono ottenibili sulla base di un voto determinato e solo al raggiungimento di un voto minimo è possibile fruire di alcuni benefici. Dalle risposte fornite con la circolare si ha tuttavia la conferma che il riconoscimento dei benefici premiali è vincolato non solo al raggiungimento di voti ritenuti congrui (in realtà alti) ma anche dall’esito dell’applicazione degli Isa, al momento della presentazione della dichiarazione entro i termini ordinari.
NOVITA' STUDIO
PARTICOLARITA'
ANNUNCI ECONOMICI
PRIVACY POLICY
link
rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali circolari
| copyright MIRABILE srl | partita iva: 01820300356| site by metaping | admin |