homepage mappa email homepage lo studio chi siamo
Ipotesi mini Ires per le imprese che tornano a produrre in Italia
Carmine Fotina - Il Sole 24 Ore - pag. 3
Ieri sera si è tenuto un Consiglio dei ministri dedicato alla crescita e allo sviluppo sostenibile ma l’incontro è stato condizionato dalle mosse di Italia viva. Le nuove misure per la crescita difficilmente arriveranno prima di aprile e dovrebbero contenere misure a supporto delle imprese colpite dalla crisi economica innescata dal coronavirus. Ancora da stabilire la dote disponibile. Il ministro dello Sviluppo economico Patuanelli propone l’abbattimento dell’Ires dal 24 al 10-12% per le aziende che hanno delocalizzato – in Cina ma non solo – e che decidono di riportare in Italia la produzione. Lo sgravio fiscale durerebbe 5 anni durante i quali l’impresa è obbligata a non disinvestire. Si pensa anche ad agevolare i lavoratori rimpatriati che seguono il datore di lavoro, sul modello degli incentivi per il rientro dei cervelli. Sul fronte Impresa 4.0 si studiano correzioni: per l’innovazione tecnologica e le spese di design il bonus passerebbe dal 6 all’8% mentre per la ricerca e lo sviluppo sperimentale dal 12 al 14-15% (50% al Mezzogiorno).
NOVITA' STUDIO
PARTICOLARITA'
ANNUNCI ECONOMICI
PRIVACY POLICY
link
rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali circolari
| copyright MIRABILE srl | partita iva: 01820300356| site by metaping | admin |